OPERE

OPERE

L’inconscio della materia

”Starei ore a osservare, toccare la materia di un intonaco, di un materiale lapideo, di una superficie decorata che vive, nella sua apparente ordinaria staticità l’attraversare del tempo. Le variabili di composizione, porosità, assorbimento e colore in continuo cambiamento respirano e vibrano di un’anima propria mostrandone la sua essenza.
Come si può sostenere la materia senza conoscerne la sua unica struttura?
Ecco che la finitura materica diventa ‘pelle’.
La struttura che la sostiene ‘storia’.
Il colore ‘anima’.”

Federica Congiu, Bologna 2016

RITRATTO

Tecnica acrilico su tela

Dimensioni 100×70 – Anno 2007

SENZA TITOLO

Resina acrilica e pigmenti naturali su tela

Dimensioni 60×40 – Anno 2010

SENZA TITOLO

Resina acrilica e pigmenti naturali su tela

Dimensione 180×70 – Anno 2010

SENZA TITOLO

Tecnica mista su tela

Dimensione 120×80 – Anno 2012

FRAMMENTAZIONE

Tecnica mista su tavola e tela

Dimensioni 138×118 – Anno 2014

RED

Tecnica mista su tela con inserti materici

Dimensione 100×80 – Anno 2016

AUTUMN COLORS

Tecnica mista su legno

Dimensioni 140×50-60×50-60×50 – Anno 2016

PAESAGGIO-OLTRE

Tecnica mista su legno

Dimensione 156×156 – Anno 2016

GREY

Tecnica mista su legno

Dimensioni 80×80 – Anno 2016

GREEN 

Tecnica mista su legno

Dimensioni 80×80 – Anno 2016